Tre sonetti di William Shakespeare

traduzione di Massimo Rizzante

XIII

Ah, se tu fossi tu!, ma, amore, tu sei
tu soltanto finché vivi quaggiù.
Ti dovresti preparare alla fine incombente
e il tuo dolce sembiante a qualcun altro donare.
La bellezza che un momento ti è concessa
non avrebbe così compimento: saresti
dopo la tua morte ancora te stesso,
allorché una dolce prole rivivesse nel tuo dolce volto.
Chi lascerebbe andare in rovina una casa così bella
che un onorevole uso conserverebbe
contro i colpi del tempestoso inverno?
Solo un prodigo! Amore mio, tu sai
di aver avuto un padre: che lo stesso possa dire tuo figlio.


XXVII

Sfinito, distrutto, mi affretto a letto,
caro riposo per le membra, stanche del viaggio.
Ma poi nella mia testa, cessata la fatica del corpo,
un altro viaggio comincia, che la mente affatica.
I miei pensieri dal lontano luogo in cui sono
si volgono a te in devoto pellegrinaggio,
costringendo le mie pesanti palpebre spalancate
a scrutare, come solo i ciechi sanno, le tenebre.
Solo la vista immaginaria della mia anima
mostra ai miei occhi senza sguardo la tua ombra
che, come un gioiello appeso alla notte tremenda,
rende la nera notte bella e con un nuovo volto.
Così di giorno le mie membra, la mia mente di notte
per causa tua, e mia, non trovano pace.


CXXXVIII

Quando il mio amore giura che è sincera
io le credo, anche se so che mente,
perché pensi a me come un giovane insipiente,
ignaro delle sottili falsità del mondo.
Così pensando invano che giovane mi pensi,
benché sappia che i miei giorni migliori son persi,
do credito soltanto alla sua lingua mendace:
tanto che per entrambi la semplice verità si tace.
Ma perché non mi dice che è bugiarda?
E perché io non le dico che son vecchio?
Oh, è meglio mostrar fiducia in amore,
e in età non amare il computo degli anni!
Perciò io le mento e lei a me,
e, mentendo, ci lusinghiamo colpevolmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...